Paola Tumeo

violinista

Biografia / English

La violinista Paola Tumeo e' nata in Marocco, dove a cinque anni ha iniziato lo studio della musica. Trasferitasi in Italia nel 1973, si e' diplomata con il massimo dei voti nel 1983 al Conservatorio N. Paganini di Genova sotto la guida del famoso solista Prof. Renato De Barbieri, studiando parallelamente alla Mozarteum Akademie di Salisburgo. Ha seguito corsi alla Accademia Chigiana di Siena con Franco Gulli ottenendo il diploma di merito e, per la musica da camera, ha studiato sotto la guida di Dario De Rosa del Trio di Trieste e Salvatore Accardo

E’ vincitrice di numerosi Primi Premi in Concorsi violinistici nazionali ed internazionali (Vittorio Veneto Rassegna 1975 - seconda classificata - 1977 e 1978 – primo premio; Pescara 1977; Concorso Mozarteum Akademie 1981; M.. Abbado 1984) e di Prima Parte in Orchestre Sinfoniche quali Arena di Verona, Teatro Comunale dell’Opera di Genova e Teatro alla Scala.

Nel 1984 e' stata selezionata come rappresentante italiana per l’ECYO, European Community Youth Orchestra di Claudio Abbado, con Leonard Bernstein come direttore ospite.

In particolare nel 1985, l’Anno Europeo per la Musica, vince il Concorso RAI di musica da camera indetto per l’Anno Europeo per la Musica in duo violino – pianoforte ottenendo di incidere per la Fonit – Cetra, nell’anniversario di Maurice Ravel 1987 l’opera integrale per duo. Tra le incisioni anche le Sonate di Cesar Franck e G. Faure' op. 13.

Nel 1987 e' stata scelta dal M° Riccardo Muti come Prima Parte dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano; nello stesso ruolo come ospite della Filarmonica della Scala di Milano dal 1988 a oggi ha suonato sotto la direzione di Muti, Giulini, Sawallish, Ozawa, Mehta, Maazel, Chung, Gergiev, Dudamel, Bob McFerrin e Tan Dun; nel 2004 sotto la direzione di Riccardo Muti in varie occasioni, tra cui a Bosra (Siria) per i concerti: le Vie dell’Amicizia di Ravenna Festival e in Estremo Oriente: Suntory Hall ( Tokio), Goyang Concert Hall (Seul), Chang Kai Shek Concert Hall (Taipei), Dewan Filarmonik Petronas (Kuala Lumpur); nel 2006 sotto la direzione di Riccardo Chailly nel Regno Unito, nel 2008 e 2009 ha effettuato diverse tournées sia in formazione cameristica che come co-leader guest della Filarmonica della Scala con Daniel Baremboim, Myung-Whun Chung e Daniele Gatti in Francia, Spagna, Turchia, Grecia, Polonia e Norvegia.

Fa parte della ristretta cerchia di solisti nel mondo che vengono invitati a suonare il celebre violino Guarneri del Gesu', detto “Cannone”, di Niccolo' Paganini (Targa d’oro Europea per lo spettacolo, l’arte e la cultura 1989, Celebrazioni Colombiane 1992 e la commemorazione di Renato De Barbieri nel 1993, e nel 2001 a Trento).

Ha suonato, sia in recital violino e pianoforte che come solista o come ospite di prestigiose orchestre, in importanti sale quali Concertgebouw, Amsterdam; Yubinchokin NHK Television Hiroshima (Peace Concert 1985); Auditorium Foro Italico, Roma; Royal Albert Hall, Londra; Kunsthaus Lucerna; Salle Pleyel, Parigi; Musikverein e Staatsoper, Vienna; Teatro Piccolo Regio e Auditorium del Lingotto, Torino; Teatro San Carlo, Napoli; Tivoli Theatre, Copenaghen; Sportshall, Atene; Waldbuhne, Berlino; Palazzo Labia, Venezia; Auditorium NRK, Oslo; sala Ciaikovskj, Mosca; Expo Auditorium, Siviglia; Theatre Royal de la Monnaie, Bruxelles; Palais des Congrés, Montreux; Megaron e Erode Atticus, Atene; Palazzo Nazionale Cultura, Sofia; Parco della Musica a Roma, Teatro Greco, Taormina, Symphony Hall, Birmingham; Bridwater Hall, Manchester; St. David's Hall, Cardiff; Philarmonie Lussemburgo; Teatro Wielki, Varsavia; Lufit Kirdar Convention Centre, Istanbul; Thessaloniki, Megaron; Theatre Paris Chatelet et Champs Elysées, Paris; Opera House, Vilnius; National Concert Hall, Dublino; Teatro Bolshoi, Mosca; Teatro Mariinsky, S.Pietroburgo.

Ha effettuato registrazioni radiotelevisive per RAI, ORF (Austria), NHK (Giappone), NRK (Norvegia).

Le e' stato assegnato il Premio Regionale Ligure “Promessa del Concertismo” 1977 e Premio Vivere Donna del Comune di Genova 1985.

Dal 1984 e’ Docente titolare della Cattedra di Violino presso il Conservatorio Statale di Musica G.Verdi di Torino, ed è stata Visiting Professor presso Conservatoire de Musique J.P. Rameau, Parigi e Accademia di Perfezionamento del Teatro alla Scala.

Dal 2010 viene regolarmente invitata a tenere Masterclasses a Tokyo, Osaka e Yokohama. 

Nel 2013 Paola Tumeo diventa Membro della Cremona International Music Academy and Competition, che annovera alcuni dei docenti più ricercati a livello mondiale.

La sua carriera molto attiva come solista e in duo con la pianista Junko Watanabe prosegue insieme alla passione per l'insegnamento che le ha procurato pari riconoscimenti. Molti suoi studenti hanno ottenuto rilevante successo internazionale in Europa, Asia e America, ciò che la rende molto richiesta in tutto il mondo per Masterclasses e come Membro di Giurie Internazionali.

Paola Tumeo suona un violino Montanari del 1988 e un violino Yamaha Artida 500S, di cui e' stata testimonial nel 2012 succedendo al Concertmaister della Wiener Philarmoniker Rainer Kuchl.

 

Index

 

Repertorio duo

 

News

 

Recensioni

 

Contatti

 

Links

 

Foto

 

Audio

 

 



(c) 2018 PAOLA TUMEO   All rights reserved

Home page

Informativa sulla privacy